La nozione di «citoyenneté» si riferisce alla partecipazione politica quale impegno delle persone che partecipano all’organizzazione del funzionamento e delle strutture della società. Riguarda l’insieme della popolazione.

La Commissione federale della migrazione CFM desidera incoraggiare la «citoyenneté». Parte dal principio che occorre permettere a una fetta quanto più ampia possibile della popolazione di coinvolgersi durevolmente nei processi politici. È persuasa che la democrazia ha molto da guadagnare dal coinvolgimento dell’insieme degli abitanti nei processi decisionali.

Nella nostra lista dei progetti troverete tutti i progetti sostenuti da EKM.

Per raggiungere questo obiettivo, la CFM ha lanciato il Programma «Citoyenneté – concertarsi, creare, decidere». Esso riunisce progetti volti a esplorare nuove possibilità di partecipazione per tutti. Al centro della tematica: concertazione, coelaborazione e la codecisione.

Concertarzione

La concertazione consente anzitutto ai partecipanti di abbordare il tema al cuore del processo, di appropriarselo e di posizionarsi al riguardo. Organizzare un dibattito su un tema d’attualità è una forma di concertazione. Il processo di concertazione è finalizzato alla partecipazione alla formazione dell’opinione pubblica allo scopo di mettere in campo misure concrete. Farsi un’opinione è bene, poterla esprimere pubblicamente è meglio.

Co-costruzione

La partecipazione concreta all’organizzazione della società presuppone una possibilità di coinvolgimento nelle misure previste. In termini di processi partecipativi si parla di partecipazione alla costruzione. Questa nozione si riferisce al coinvolgimento del pubblico nell’elaborazione di misure, attività o progetti di cui abitualmente è soltanto beneficiario finale. Pertanto è essenziale coinvolgere i partecipanti nell’organizzazione stessa del progetto, così da svilupparlo insieme alla popolazione e secondo i suoi bisogni.

Il processo partecipativo si svolge attorno a una posta in gioco comune, nell’intento di raggiungere un obiettivo comune. In un secondo tempo si tratta di dare una visibilità pubblica alle misure sviluppate.

Codecisione

Partecipare all’emanazione della decisione è il coronamento del processo politico. Dopo aver definito e discusso il tema focale, viene poi messo in campo misure appropriate. Tutto ciò è la partecipazione alla decisione democratica. Vi sono numerosi processi decisionali in cui possiamo partecipare quotidianamente, per esempio entrando a far parte del comitato di un’associazione o di un contratto di quartiere. Occorre in primo luogo rendere accessibili queste possibilità, eliminando gli ostacoli strutturali. Queste possibilità devono peraltro essere ampliate in modo tale che la popolazione disponga di sempre più mezzi per forgiare e organizzare il funzionamento e le strutture della società. E non è che una possibilità fra tante.

Volete inserire voi stessi un progetto? Clicca qui per i criteri. Puoi inserire i progetti proprio qui.

Un elenco dei progetti supportati può essere trovato qui.