Passato, presente e futuro dell’educazione civica in Ticino

27 mai 2020 en ligne

L’educazione civica è un tema appassionante e controverso, a cominciare già dalla sua definizione e da quella di “cittadinanza”, introdotta da Thomas Marshall nel 1949 e concepita come “eguaglianza umana di appartenenza”.
L’educazione civica e la sua concezione creano controversie, con la questione normativa che sottintende essere un “buon cittadino” e riguardo alla legittimità d’insegnamento nella scuola pubblica. Il dibattito politico riguardante l’educazione civica in Ticino è sempre stato acceso nel corso degli ultimi secoli ed anche negli ultimi 2 decenni essa è stata soggetta a due iniziative popolari.

Pour en savoir plus…

Passato, presente e futuro dell’educazione civica in Ticino
Marcello Ostinelli, docente-ricercatore, SUPSI

Sessions parallèles

Workshop: Promuovere gli ideali delle Nazioni Unite partecipando alle Nazioni Unite: studenti del settore medio-superiore diventano diplomatici per qualche giorno
Aureliano Martini ed Emma Broggini, TI-MUN

Découvrez quatre projets

L’événement a été rendu possible grâce à la coopération de la Fondation Mercator Suisse, du programme Citoyenneté de l’CFM, la Fondation Paul Schiller, Pro Juventute et d’autres partenaires.

Avez-vous d’autres questions ou commentaires au sujet de l’événement ? Nous nous réjouissons de votre message à info@campusdemocratie.ch.

Tous les dossiers thématiques